Tom DeLonge rivela che lui e Mark Hoppus dei Blink-182 hanno "riparato completamente" la loro amicizia

2021-09-24

Nei momenti difficili, Tom DeLonge e Mark Hoppus si sono tenuti l'uno accanto all'altro.

DeLonge, 45 anni, e Hoppus, 49, dei Blink-182 sono ora in contatto ogni giorno e sono stati "in grado di riparare completamente" la loro amicizia dopo essersi ricollegati mentre Hoppus combatte il cancro e DeLonge subisce un divorzio, ha rivelato il frontman degli Angels & Airwaves in un'intervista con Zane Lowe di Apple Music 1 .

" Il modo in cui funziona l'universo è strano perché ho contattato Mark perché avevo bisogno che firmasse questo pezzo di carta che aveva a che fare con il mio divorzio", ha detto DeLonge. (Hachiesto il divorzio da sua moglie Jennifer nel 2019 dopo 18 anni di matrimonio.) "Solo a causa di quella chiamata ho saputo che aveva il cancro. E me l'ha detto al telefono. Ero tipo, 'Aspetta, cosa?' (Hoppus ha rivelato la suadiagnosi dilinfoma durante l'estate.)

"Non stavamo proprio parlando molto, forse una volta ogni due mesi, un piccolo messaggio qua e là. Ma ora parliamo più volte al giorno", ha continuato DeLonge. "Siamo stati in grado di riparare completamente quell'amicizia e arrivare davvero alla profondità di chi siamo come persone e di cosa si tratta".

CORRELATO: Mark Hoppus dice di essere "grato" dopo aver terminato il quinto ciclo di chemioterapia per il cancro

Tom DeLonge e Mark Hoppus

CORRELATO: Gli ex compagni di band Tom DeLonge e Mark Hoppus discutono su chi sarebbe stato il Joe Exotic dei Blink-182

DeLonge e Hoppus erano i due fondatori originali dei Blink-182 nel 1992. DeLonge lasciò la band nel 2005 quando il gruppo andò in una pausa indefinita - all'epoca considerava le priorità dei suoi compagni di band "folle diverse", secondo un'intervista di MTV . Ha continuato a formare gli Angels & Airwaves. I Blink-182 si sarebbero poi riuniti per diversi anni prima che DeLonge se ne andasse definitivamente nel 2015.

Nella sua intervista con Lowe, DeLonge ha spiegato che Hoppus ha "passato un momento davvero difficile, ma sta andando davvero bene in questo momento", dal momento che la sua chemioterapia sta funzionando dopo diversi cicli.

Tom De Longe; Apple Music

"Non credo che stia saltando di gioia, ma è emotivamente sovraccaricato da dove si trovava. È interessante quanto stupido e quanto ego sia coinvolto con i ragazzi", ha detto DeLonge. "Siamo solo ragazzi e band. Le donne sono molto più brave di noi in queste cose. Dico sempre a mia moglie, 'I ragazzi sono strani perché, a meno che non sia un grosso problema, o faremo a pugni o siamo solo lo spazzolerò sotto il tappeto. Non c'è una zona grigia.'"

All'inizio di questo mese, DeLonge ha anche condiviso uno stupido scambio di messaggi tra i due sul suo Instagram dopo che Hoppus ha rivelato di aver finito con la chemio.

"Volevo essere un buon amico di @markhoppus e dare solo qualche modesto consiglio su cosa avrebbe dovuto fare dopo, ora che i suoi trattamenti di chemio si sono attenuati e sembra che abbiano funzionato meravigliosamente", ha scritto DeLonge sottotitolato allo scambio di testo in cui ha incoraggiato il suo compagno di band a "f— quante più cose possibili".

VIDEO CORRELATO: Mark Hoppus dei Blink-182 mostra la "testa calva gigante" dopo aver rivelato la diagnosi di cancro

Durante l'intervista, DeLonge - che condivide i figli Ava, 19 anni, e Jonas, 15, con la sua ex moglie Jennifer - ha condiviso che ha quasi smesso di fare musica.

"Non sapevo se avrei più suonato musica. Voglio dire, stavo registrando musica con Angels e Airwaves, ma da quando ho lasciato i Blink, stavo solo costruendo la mia compagnia verso le stelle", ha detto DeLonge. "Sono stato coinvolto con le persone del governo e stavo facendo tutte quelle cose. Stavo davvero pensando che non avrei fatto musica professionalmente o come una cosa a tempo pieno".

Ha continuato, "Ho attraversato questo folle divorzio che è stato davvero triste e tragico e l'ho affrontato con i bambini, la famiglia e qualsiasi altra cosa. Ed ero tipo, 'Ok, penso di aver bisogno di capire chi sono, nel profondo un livello di DNA viscerale.' Quindi sono tornato con gli Angels e si è acceso e ho pensato, 'Oh mio Dio, questa band sta crescendo.' Stavo solo pubblicando piccoli EP per conto mio ogni anno o qualcosa del genere. E poi mi sono detto, "È ora di farlo per davvero", e così abbiamo fatto".

CORRELATO: Gli alieni esistono: Tom DeLonge parla di lasciare i Blink-182 per far saltare il coperchio del "più grande segreto sulla Terra"

Oltre a lavorare al sesto album della band Lifeforms , si è anche concentrato sull'essere un padre per i suoi due figli.

"Tutti dicono che non puoi essere un amico. Devi essere un genitore. Non sono completamente d'accordo. Penso che prima devi essere un amico in modo da poter essere genitore", ha detto DeLonge. "Devi essere un amico con i tuoi figli fino a dove i tuoi figli vogliono dirti cose. Ma se sei solo un genitore e sei severo, allora non vorranno dirti nulla. È inizia da lì".

"Ti fai strada qua e là, ma alla fine della giornata - sono adolescenti", ha aggiunto.

Suggested posts

Ray J rilasciato dall'ospedale di Miami dopo la battaglia con la polmonite

Ray J rilasciato dall'ospedale di Miami dopo la battaglia con la polmonite

Il manager della star di Love & Hip Hop ha confermato il suo ricovero in ospedale a PEOPLE la scorsa settimana

È morto all'età di 83 anni Paddy Moloney, fondatore della band irlandese The Chieftains

È morto all'età di 83 anni Paddy Moloney, fondatore della band irlandese The Chieftains

È morto il "pifferaio magico" irlandese che con i Chieftains ha contribuito a portare la musica folk in prima linea nel mondo.

Related posts

Sii una mosca sul muro delle prove in studio dei Beatles del 1969 nel nuovo trailer di Get Back

Sii una mosca sul muro delle prove in studio dei Beatles del 1969 nel nuovo trailer di Get Back

Get Back sarà presentato in anteprima su Disney+ il 25 novembre e uscirà in tre giorni

Olivia Rodrigo afferma di non aver letto di se stessa su Internet: "Questa non è la vita reale"

Olivia Rodrigo afferma di non aver letto di se stessa su Internet: "Questa non è la vita reale"

Olivia Rodrigo ha parlato con Alanis Morissette di tenere a bada l'energia negativa in una chat per Rolling Stone

Britney Spears dice che "pensa di pubblicare un libro l'anno prossimo" e chiede ai fan idee per il titolo

Britney Spears dice che "pensa di pubblicare un libro l'anno prossimo" e chiede ai fan idee per il titolo

La sorella minore di Britney Spears, Jamie Lynn Spears, ha annunciato all'inizio di questa settimana di aver "finalmente finito di scrivere" il suo libro di memorie, intitolato Things I Should Have Said

Categories

Languages