Joe Biden parla con il francese Emmanuel Macron per appianare il sub-accordo nucleare "pugnalata alle spalle"

2021-09-23

Il presidente Joe Biden stava lavorando al telefono mercoledì in un apparente tentativo di appianare le cose con il leader francese Emmanuel Macron dopo che l'amicizia tra le due nazioni ha raggiunto il suo punto più roccioso negli anni in quella che il ministro degli Esteri francese ha definito una "pugnalata alle spalle".

Il problema che è sorto tra gli alleati non era cosa da poco, ma piuttosto un accordo del valore di miliardi di dollari annunciato la scorsa settimana per fornire sottomarini all'Australia.

Mercoledì, in una telefonata, Biden e il presidente Macron hanno parlato "per discutere le implicazioni dell'annuncio del 15 settembre", secondo una dichiarazione congiunta fornita dalla Casa Bianca.

"I due leader hanno convenuto che la situazione avrebbe beneficiato di consultazioni aperte tra gli alleati su questioni di interesse strategico per la Francia e i nostri partner europei. Il presidente Biden ha espresso il suo costante impegno in tal senso", ha affermato la Casa Bianca.

La Francia stava lavorando da anni al suo piano di vendere 12 sottomarini convenzionali all'Australia attraverso un costruttore navale francese, riporta la CNN . Il 15 settembre, tuttavia, gli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Australia hanno annunciato un accordo trilaterale – in una partnership soprannominata AUKUS – per fornire invece all'Australia sottomarini a propulsione nucleare.

Il giorno successivo, l'Australia si è ritirata dal suo accordo con la Francia.

Il New York Times ha riferito che c'erano state crescenti preoccupazioni da parte degli australiani che le navi francesi sarebbero state inadeguate. La Francia, al contrario, è stata colta alla sprovvista dai suoi alleati.

L'inversione del sottomarino non è andata molto d'accordo con i loro funzionari, secondo quanto riferito sensibili anche alla percezione di offese da parte di Inghilterra e America. Il ministro degli Esteri Jean-Yves Le Drian si è detto "arrabbiato e amareggiato" per l'accordo AUKUS, secondo la CNN, aggiungendo che una tale mossa "non viene fatta tra alleati".

Le Drian ha anche affermato che l'azione intrapresa dagli Stati Uniti "assomiglia molto a ciò che sta facendo Trump", un commento acuto alla luce della storia di Biden con il suo predecessore.

CORRELATO: Biden ha avuto una reazione di quattro parole dopo aver trovato la gigantesca installazione di video golf di Trump alla Casa Bianca: libro

Sulla scia dell'annuncio, che ha provocato l'ira pubblica della Francia, il paese ha chiamato a casa il suo ambasciatore negli Stati Uniti e ha annullato un ricevimento a Washington e ha attenuato una celebrazione per commemorare il 240esimo anniversario della vittoria francese sugli inglesi nel 1781 nella battaglia di Capes che ha aiutato gli Stati Uniti a conquistare la propria indipendenza.

Mentre la dichiarazione congiunta pubblicata mercoledì dalla Casa Bianca ha avuto un tono conciliante, il primo ministro britannico Boris Johnson è stato meno amabile all'inizio della giornata.

Negli Stati Uniti per una riunione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York e per incontri con Biden e altri funzionari, Johnson ha detto a Macron: " Donnez-moi un break " ("dammi una pausa") e ha suggerito che "alcuni dei nostri cari amici", riferendosi ai francesi, " prenez un grip " ("prendere una presa"), riporta la BBC .

Boris Johnson

I commenti spensierati di Johnson arrivano dopo che Le Drian ha minimizzato il coinvolgimento del Regno Unito nell'accordo AUKUS, dicendo durante il fine settimana : "La Gran Bretagna in questa materia è un po' una quinta ruota sulla carrozza".

Il piano per rifornire l'Australia di sottomarini nucleari fa parte degli sforzi dell'amministrazione Biden per contrastare la Cina nella regione.

CORRELATO: Justin Bieber e Hailey Baldwin si incontrano con il presidente francese Emmanuel Macron durante il viaggio a Parigi

Secondo il comunicato della Casa Bianca sull'appello tra Biden e Macron, "i due leader hanno deciso di aprire un processo di consultazioni approfondite, volte a creare le condizioni per garantire la fiducia e proporre misure concrete verso obiettivi comuni".

Il comunicato prosegue affermando che i leader si incontreranno in Europa il mese prossimo (Biden aveva già in programma di partecipare al vertice del Gruppo dei 20 a Roma alla fine di ottobre) e che Macron ha incaricato il suo ambasciatore di tornare a Washington per iniziare "un'intensa lavorare con alti funzionari statunitensi" per raggiungere tali obiettivi.

Suggested posts

La coppia accusata di aver tentato di vendere sottosegreti nucleari si presenta in tribunale, rimane per ora in custodia

La coppia accusata di aver tentato di vendere sottosegreti nucleari si presenta in tribunale, rimane per ora in custodia

Jonathan e Diana Toebbe, accusati di cospirazione per la comunicazione di dati riservati e comunicazione di dati riservati, rischiano l'ergastolo se giudicati colpevoli

Una strana connessione di Kennedy con le ceneri di Truman Capote: da una festa di Halloween a Bel Air alla cripta di Marilyn Monroe

Una strana connessione di Kennedy con le ceneri di Truman Capote: da una festa di Halloween a Bel Air alla cripta di Marilyn Monroe

I resti di Truman Capote hanno la loro storia di amore, perdita, inganno e i benefici a volte fugaci della fama

Related posts

La Casa Bianca ha in programma di aiutare la crisi della catena di approvvigionamento mentre Walmart, FedEx, UPS e altri si uniscono agli sforzi

La Casa Bianca ha in programma di aiutare la crisi della catena di approvvigionamento mentre Walmart, FedEx, UPS e altri si uniscono agli sforzi

Walmart, FedEx, UPS e altri importanti corrieri inizieranno operazioni 24 ore su 24 per spostare più merci più velocemente mentre il paese si avvia alla stagione dello shopping natalizio

Gli investigatori guardano le pellicce finte, il pugnale decorativo che i reali sauditi hanno dato a Donald Trump e ai funzionari statunitensi

Gli investigatori guardano le pellicce finte, il pugnale decorativo che i reali sauditi hanno dato a Donald Trump e ai funzionari statunitensi

L'ispettore generale del Dipartimento di Stato sta indagando su come l'amministrazione Trump ha gestito costosi scambi di regali con gli stranieri

Gli ex primi figli si aprono sulla vita alla Casa Bianca: dalla navigazione nei servizi segreti alla partecipazione al ballo di fine anno

Gli ex primi figli si aprono sulla vita alla Casa Bianca: dalla navigazione nei servizi segreti alla partecipazione al ballo di fine anno

Solo 33 persone viventi possono dire di aver avuto l'esperienza di essere il figlio o la figlia di un presidente

Steven Mnuchin respinge il rapporto secondo cui ha bloccato la spinta di Ivanka Trump per una nomina alla Banca mondiale

Steven Mnuchin respinge il rapporto secondo cui ha bloccato la spinta di Ivanka Trump per una nomina alla Banca mondiale

Trump in precedenza aveva detto all'Associated Press che suo padre glielo aveva chiesto, ma lei aveva rifiutato il ruolo

Categories

Languages