Il candidato al Senato dell'Ohio che ha criticato i rifugiati è il nipote dei rifugiati: record

2021-09-22

I documenti online  recentemente scoperti dalla CNN mostrano che l'ex tesoriere dello stato dell'Ohio Josh Mandel, il quale ha sostenuto che agli afghani non dovrebbe essere concesso rifugio negli Stati Uniti, è lo stesso nipote di rifugiati.

Durante la sua terza corsa per il Senato nello Stato di Buckeye, Mandel, 43 anni, si è espresso contro l'ammissione di sfollati afgani nel paese e la fornitura di assistenza dopo il ritiro degli Stati Uniti dall'Afghanistan. Il nipote dei sopravvissuti all'Olocausto fuggiti negli Stati Uniti, la campagna del Senato di Mandel lo ha descritto come "degradante" per paragonare il genocidio alle evacuazioni dall'Afghanistan di oggi.

Il 3 settembre, il politico ha paragonato i rifugiati agli alligatori su Twitter, scrivendo "A tutti quei giornalisti là fuori che acclamano l'accoglienza dei 'rifugiati' afgani: puoi continuare a dare da mangiare agli alligatori, ma alla fine verrai mangiato anche tu".

Due giorni dopo, ha twittato che i rifugi potrebbero portare "spose bambine" o "COVID" in America, aggiungendo in seguito che "zero 'rifugiati'" dovrebbero essere accolti.

Josh Mandel

CORRELATO: Obama, Bush e Clinton si uniscono a nuovi sforzi per sostenere i rifugiati afghani

Nonostante i suoi commenti anti-rifugiati, i documenti dell'Organizzazione Internazionale per i Rifugiati rivelano che i nonni materni di Mandel, Josef e Fernanda Friedman, erano in realtà rifugiati ebrei che viaggiarono dall'Italia agli Stati Uniti - insieme ad altri 14.000 - nel dicembre 1949 dopo la seconda guerra mondiale, secondo la CNN

I documenti recuperati mostrano che i nonni di Mandel erano delle migliaia che erano stati assistiti attraverso il dipartimento dei servizi per i rifugiati dell'Ohio.

La campagna politica di Mandel ha detto alla CNN che l'ex tesoriere di stato è ben consapevole della sua storia familiare, definendo "degradante" confrontare i rifugiati dell'Olocausto con i rifugiati che entrano oggi negli Stati Uniti.

Non perdere mai una storia: iscriviti alla newsletter giornaliera gratuita di PEOPLE per rimanere aggiornato sul meglio di ciò che PEOPLE ha da offrire, dalle succose notizie sulle celebrità alle avvincenti storie di interesse umano.

"È una totale assurdità e degradante per le vittime dell'Olocausto paragonarle alle masse incontrollate di oggi che stanno cercando di invadere il nostro paese da nazioni islamiche radicali. Mentre i nazisti non erano incorporati con gli ebrei in fuga dall'Europa, i terroristi islamici e gli uomini adulti sposati con spose bambine sono incorporato oggi", ha detto il portavoce Jillian Anderson. "Sono due situazioni completamente diverse e il confronto è grottesco e irrispettoso nei confronti della memoria dei sopravvissuti all'Olocausto".

I rappresentanti di Mandel non hanno risposto immediatamente alla richiesta di commento di PERSONE mercoledì.

I commenti di Mandel hanno subito un contraccolpo proprio quando il Dipartimento di Stato ha annunciato lunedì che l'amministrazione Biden sta pianificando di aumentare le ammissioni dei rifugiati negli Stati Uniti a 125.000 per l'anno fiscale che inizia il 1 ottobre, ha riferito Reuters.

Secondo l' Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), quasi 400.000 persone sono state costrette a lasciare le proprie case in Afghanistan dall'inizio dell'anno, unendosi ai 2,9 milioni che erano già stati sfollati in Afghanistan dalla fine del 2020.

Secondo il Dipartimento di Stato , più di 23.000 rifugiati sono arrivati ​​nel paese da quando gli Stati Uniti hanno iniziato l'evacuazione su larga scala dall'Afghanistan ad agosto prima di porre fine alla guerra dopo 20 anni.

CORRELATO: All'interno dello sforzo per salvare i membri "senza speranza" rimanenti della squadra di calcio delle ragazze afghane

All'inizio di questo mese, un gruppo di ex presidenti e first lady - George W. Bush e Laura Bush , Bill Clinton e Hillary Clinton e Barack Obama e Michelle Obama - ha lanciato un'iniziativa nazionale chiamata Welcome.US per sostenere i rifugiati che si trasferiscono negli Stati Uniti.

L'iniziativa fornirebbe "un unico punto di ingresso per incanalare l'enorme sostegno degli americani che vogliono essere coinvolti donando forniture, denaro o tempo alle organizzazioni in prima linea; offrendo alloggi temporanei; o sponsorizzando le famiglie afghane mentre iniziano una nuova vita negli Stati Uniti". Uniti" , ha dichiarato l' organizzazione in un comunicato stampa .

Voli finali, Kabul, Afghanistan

"Molti dei rifugiati in fuga dall'Afghanistan sono stati al fianco dell'America e hanno rischiato tutto per avere una possibilità di vita migliore", hanno affermato gli Obama in una dichiarazione congiunta. "Molte donne e ragazze in particolare hanno rischiato di perdere i loro diritti umani fondamentali e stanno solo cercando una possibilità di vivere, lavorare e crescere le loro famiglie libere dalla paura. Attraverso Welcome.US, possiamo accogliere e sostenere il nostro nuovo afghano vicini e riaffermare la nostra comune umanità".

Gli afgani che hanno richiesto, ma non ancora ricevuto, un visto e coloro che chiedono asilo negli Stati Uniti, si dirigeranno prima verso un hub di transito in Europa o in Asia. Lì, subiranno quello che la Casa Bianca ha definito "processo di sicurezza robusto" prima di passare agli Stati Uniti

"Questo processo prevede screening di sicurezza biometrici e biografici condotti dai nostri professionisti dell'intelligence, delle forze dell'ordine e dell'antiterrorismo che stanno lavorando letteralmente 24 ore su 24 per controllare tutti questi afghani prima che vengano ammessi negli Stati Uniti", un alto funzionario dell'amministrazione, parlando sullo sfondo dell'elaborazione degli arrivi afghani, ha detto ad agosto.

Per prepararsi al loro arrivo, gli Stati Uniti hanno adottato una serie di precauzioni per la sicurezza e la salute e richiederanno che tutti coloro che entrano negli Stati Uniti (compresi i cittadini, i richiedenti un visto speciale per immigrati e i cittadini afgani) vengano testati per COVID-19 all'arrivo.

Suggested posts

La coppia accusata di aver tentato di vendere sottosegreti nucleari si presenta in tribunale, rimane per ora in custodia

La coppia accusata di aver tentato di vendere sottosegreti nucleari si presenta in tribunale, rimane per ora in custodia

Jonathan e Diana Toebbe, accusati di cospirazione per la comunicazione di dati riservati e comunicazione di dati riservati, rischiano l'ergastolo se giudicati colpevoli

Una strana connessione di Kennedy con le ceneri di Truman Capote: da una festa di Halloween a Bel Air alla cripta di Marilyn Monroe

Una strana connessione di Kennedy con le ceneri di Truman Capote: da una festa di Halloween a Bel Air alla cripta di Marilyn Monroe

I resti di Truman Capote hanno la loro storia di amore, perdita, inganno e i benefici a volte fugaci della fama

Related posts

La Casa Bianca ha in programma di aiutare la crisi della catena di approvvigionamento mentre Walmart, FedEx, UPS e altri si uniscono agli sforzi

La Casa Bianca ha in programma di aiutare la crisi della catena di approvvigionamento mentre Walmart, FedEx, UPS e altri si uniscono agli sforzi

Walmart, FedEx, UPS e altri importanti corrieri inizieranno operazioni 24 ore su 24 per spostare più merci più velocemente mentre il paese si avvia alla stagione dello shopping natalizio

Gli investigatori guardano le pellicce finte, il pugnale decorativo che i reali sauditi hanno dato a Donald Trump e ai funzionari statunitensi

Gli investigatori guardano le pellicce finte, il pugnale decorativo che i reali sauditi hanno dato a Donald Trump e ai funzionari statunitensi

L'ispettore generale del Dipartimento di Stato sta indagando su come l'amministrazione Trump ha gestito costosi scambi di regali con gli stranieri

Gli ex primi figli si aprono sulla vita alla Casa Bianca: dalla navigazione nei servizi segreti alla partecipazione al ballo di fine anno

Gli ex primi figli si aprono sulla vita alla Casa Bianca: dalla navigazione nei servizi segreti alla partecipazione al ballo di fine anno

Solo 33 persone viventi possono dire di aver avuto l'esperienza di essere il figlio o la figlia di un presidente

Steven Mnuchin respinge il rapporto secondo cui ha bloccato la spinta di Ivanka Trump per una nomina alla Banca mondiale

Steven Mnuchin respinge il rapporto secondo cui ha bloccato la spinta di Ivanka Trump per una nomina alla Banca mondiale

Trump in precedenza aveva detto all'Associated Press che suo padre glielo aveva chiesto, ma lei aveva rifiutato il ruolo

Categories

Languages