Dwight Howard sulla ragione emotiva per cui era Octopus in Masked Singer: "Siamo stati fraintesi"

2021-09-23

Questo post contiene spoiler dell'episodio di mercoledì di  The Masked Singer .

La star dell'NBA Dwight Howard è apparsa nell'episodio di mercoledì sera di The Masked Singer come un enorme polpo viola, ma dice che non ha esattamente scelto di essere la creatura del mare. Invece, sia lui che il polpo si "scelsero l'un l'altro".

Il 35enne ha inchiodato la sua interpretazione di "Tutti Frutti" di Little Richard mentre era vestito come l'elegante polpo la cui enorme altezza ha colto di sorpresa i giudici mascherati .

Howard dice che il costume non avrebbe potuto essere più perfetto per lui.

"Era come se ci scegliessimo l'un l'altro, come se il polpo avesse scelto me", dice Howard a PEOPLE. "Questo polpo e io, siamo un po' uguali, siamo stati fraintesi per la maggior parte della nostra vita. ... La gente ne ha paura, ma una volta che si aggirano per il polpo e vedono quanto è bello il polpo è, quanto è intelligente, hanno una visione diversa. Quindi volevo far emergere alcuni dei tratti del polpo anche nel mio personaggio".

Nel suo pacchetto di indizi, Howard ha accennato a sentirsi "incompreso" durante i suoi quasi due decenni in campionato, che è iniziato quando è stato selezionato dagli Orlando Magic nel 2004 con la prima scelta nel Draft NBA. Grazie alle sue capacità difensive e alla sua forza, Howard ha presto fatto paragoni con alcuni dei più grandi giocatori della NBA, tra cui Shaquille O'Neal.

Sebbene abbia avuto successo individuale - ha ottenuto otto nomination all'All-Star ed è diventato tre volte difensore dell'anno - per gran parte della sua carriera, non ha avuto un campionato NBA a suo nome. Mentre Howard ha combattuto infortuni che indubbiamente hanno ostacolato il suo potenziale, alcuni fan e analisti lo hanno criticato per aver sorriso troppo durante le partite , come se significasse che non era concentrato sulla vittoria.

Dwight Howard

Dopo una lunga strada, Howard ha finalmente vinto un campionato NBA nel 2020 come giocatore chiave dei Los Angeles Lakers, una squadra che ha lasciato nel 2013 quando le critiche nei suoi confronti erano vicine al massimo storico. Il momento ha completato quello che molti sentivano come l' arco della redenzione di Howard .

"Penso che tutti noi nella nostra vita e durante i nostri viaggi, ci siano capitoli della nostra vita come un libro", dice Howard. "Abbiamo quei momenti in cui ci sentiamo come se avessimo toccato il fondo. Ho avuto momenti nella mia vita in cui mi sono sentito così, in cui è stato un infortunio o è successo qualcosa in cui mi sono sentito come se dovessi avere un resettato, e mi è successo più volte."

Howard dice a PERSONE di più sul perché voleva essere in The Masked Singer e sulle lezioni che ha imparato durante la sua carriera.

Cosa ti ha portato ad apparire in The Masked Singer ? Hai detto che era il programma preferito di tua madre .

Sì, è lo spettacolo preferito di mia madre, ma anche l'anno scorso quando ero [con i Philadelphia 76ers], cantavo tutto il tempo negli spogliatoi e cantavo questa canzone chiamata "Bend Your Knees" per i ragazzi al linea di tiro libero, quindi potrebbe aiutarli con i loro tiri liberi. Cantavo sempre "Bend Your Knees", e mentre cantavo quella canzone, loro dicevano "Amico, dovresti fare The Masked Singer ". Ecco dove è stato messo nell'atmosfera.

Wow veramente?

Sì, è pazzesco. Poi un giorno ho ricevuto un'e-mail casuale da qualcuno che lavora con The Masked Singer e la società di produzione. Mi ha chiesto se volevo essere nello show ed ero così eccitato. Le stavo rispondendo prima ancora di aver finito di leggere l'e-mail, dicendo solo "Sì, per favore, voglio essere nello show". È così che è successo.

ms polpo

Qual è stata la reazione di tua madre quando ha scoperto che stavi per partecipare?

In realtà ha avuto la possibilità di venire a vedere il set. Era così eccitata. Le ci sono voluti circa 15 minuti per riprendersi dopo essere salita sul set per vedere. Una volta che ha visto il cartello che diceva Cantante Mascherato , ha fatto due più due, ha detto: "Questa è la mia sorpresa?" Era così felice e piena di gioia che, era solo in lacrime di felicità e tutte quelle cose. È stato un grande momento.

Come ci si sente ad avere un momento così speciale con tua madre?

Veramente appagante. Ogni piccolo momento conta, specialmente con tutto quello che sta succedendo nel nostro mondo oggi, questo virus e tutto con questa pandemia, tutto quello che sta cercando di tenerci giù. Quindi, ogni momento in cui potremmo fornire felicità a noi stessi e gli uni per gli altri, sono d'accordo. Penso che quel momento abbia fornito molta felicità a mia madre, e sarà qualcosa che ricorderà per sempre.

E come ti sei sentito all'interno di quell'enorme costume da polpo una volta che eri sul palco?

Faceva molto caldo. Quella era l'unica cosa che mi sembrava di essere nel forno, ma a parte questo, è stato fantastico, amico. Mi sono divertito. Il resto del vestito era così giocatore. Era tutto così bello, mi è piaciuto molto. Non ti mentirò. Se potessi indossarlo, indosserei il costume se non fosse così caldo tutto il tempo, la maschera, ma indosserei sicuramente quel vestito per un gioco o qualcosa del genere. Era davvero un bel vestito.

Sei stato sotto i riflettori per quasi tutta la tua vita da quando ti sei unito alla NBA. Com'è stato essere sul palco ed essere sconosciuti per un breve periodo di tempo?

Si sentiva bene. Mi è sembrato di essere misterioso per un momento, ho dovuto indovinare chi fosse oltre a tutti quelli che già lo sapevano o che avevano una sorta di idea su chi pensano che io sia o cosa faccio a causa della mia altezza. Quindi è stato divertente.

VIDEO CORRELATO: Ken Jeong del cantante mascherato parla di entrare in "modalità dottore" per tornare in "vita reale"

Dopo la tua performance di "Tutti Fruiti", Jenny McCarthy Wahlberg ha indovinato che eri Shaquille O'Neal, Robin Thicke ha detto Joel Embiid e Nicole Scherzinger ha indovinato Dennis Rodman. Sei rimasto sorpreso da queste scelte?

Sentivo che avrebbero scelto una di quelle persone indipendentemente dalla mia altezza. Guardando quanto siano carismatici questi ragazzi, ho potuto capire perché hanno scelto gli Shaq, i Rodman e Kevin Garnett perché sono ragazzi piuttosto carismatici. Ballare sempre e divertirsi. Quindi sembrava che fossero sulla strada giusta. Non conosco nessun altro gigante enorme qui fuori che sarebbe in grado di farla franca con il ruolo di The Masked Singer in quel modo.

L'unica persona che aveva indovinato era Ken Jeong.

Io e lui abbiamo fatto uno spettacolo insieme e abbiamo fatto uno spot per Adidas. Io e lui abbiamo cantato insieme in quello spettacolo, quindi ha indovinato da lì, ecco perché ho pensato che avrebbe capito bene.

Nel tuo pacchetto di indizi, hai menzionato come la gente ti voleva "fuori", portandoti a "cadere" fino a quando non ti rialzavi di nuovo. Puoi parlarci della traiettoria della tua carriera NBA finora?

Con la mia schiena, ho avuto due interventi chirurgici alla schiena e molte persone probabilmente conoscono il primo. Ogni volta che sono venuto ai Lakers, tranne l'anno scorso, in questa stagione, ho subito un intervento chirurgico alla schiena e hanno preso un grosso pezzo di quello che avevo nella schiena, avevo un'ernia al disco.

Passando attraverso l'intero processo, non essendo in grado di muoversi, sono abbastanza sicuro che chiunque stia ascoltando questo non abbia mai avuto mal di schiena, come un dolore serio, è il peggior dolore. A volte non vuoi vivere, il dolore è così forte.

È così che mi sentivo, ma stavo ancora uscendo, giocando, stavo ancora uscendo, cercando di fare tutto ciò che potevo e sentivo che quelli erano i momenti che avrebbero definito il mio carattere. Quello che ho fatto quando ero giù. Come ho cercato di rialzarmi dall'essere giù in quel modo. L'ho preso e ho solo permesso che mi motivasse a volermi alzare e combattere e non solo rimanere giù per sempre. Mi ha solo reso una persona migliore e un giocatore migliore.

The Masked Singer  va in onda il mercoledì (8 pm ET) su Fox.

Suggested posts

Carl Nassib si prende un giorno personale dopo le dimissioni dell'allenatore dei Raiders Jon Gruden per e-mail omofobe

Carl Nassib si prende un giorno personale dopo le dimissioni dell'allenatore dei Raiders Jon Gruden per e-mail omofobe

Il general manager dei Las Vegas Raiders, Mike Mayock, ha dichiarato che la squadra ha sostenuto la decisione del defensive end Carl Nassib mercoledì

Colin Kaepernick afferma di essere "assolutamente" pronto e "preparato" per il potenziale ritorno della NFL

Colin Kaepernick afferma di essere "assolutamente" pronto e "preparato" per il potenziale ritorno della NFL

Colin Kaepernick, che non gioca in una partita della NFL dal 2016, ha detto che si sta allenando fino a sei giorni alla settimana per tenersi pronto "a portare di nuovo una squadra al Super Bowl"

Related posts

Corridore olimpico, 25 anni, trovata accoltellata a morte in casa sua, marito identificato come sospetto

Corridore olimpico, 25 anni, trovata accoltellata a morte in casa sua, marito identificato come sospetto

Agnes Tirop del Kenya è stata trovata pugnalata a morte nella sua casa e la polizia sta trattando suo marito come sospetto

L'ex giocatore di football dell'Ohio State, 27 anni, morto dopo l'incendio dell'appartamento, ricordato come un "papà amorevole"

L'ex giocatore di football dell'Ohio State, 27 anni, morto dopo l'incendio dell'appartamento, ricordato come un "papà amorevole"

De'van Bogard ha lavorato come assistente allenatore di football del liceo dopo il suo periodo all'Ohio State University

LeBron James pensa che il gioco di Squid finisca dopo aver terminato la serie Netflix: "Non mi è piaciuto"

LeBron James pensa che il gioco di Squid finisca dopo aver terminato la serie Netflix: "Non mi è piaciuto"

LeBron James e Anthony Davis sono stati visti discutere del finale della stagione 1 di Squid Game di Netflix dopo aver perso contro i Golden State Warriors

Il commissario della NHL afferma che "quattro giocatori" rimangono non vaccinati all'inizio della stagione 2021

Il commissario della NHL afferma che "quattro giocatori" rimangono non vaccinati all'inizio della stagione 2021

La NHL spera di raggiungere il 100% dei giocatori vaccinati mentre la stagione continua

Categories

Languages